Perché dovrei avere un piatto riscaldato?

Tutte le stampanti 3D sono dotate di piatti o superfici di stampa dove viene posizionata la stampa 3D. Questa superficie può essere creata partendo da diversi materiali, come vetro, kapton, PEI, alluminio o altri tipi di nastro. Il trucco è di avere una buona aderenza della stampa 3D al piatto durante il processo di stampa, ma che sia al contempo facilmente rimossa al termine dell'operazione.

Riscaldando il piatto, la stampa 3D avrà una maggior adesione alla superficie. Con il raffreddamento, la plastica si stringerà leggermente, rendendo più semplice la rimozione della stampa. Inoltre, scaldando il piatto, il ristringimento sarà più contenuto e sarà ridotto l'effetto della deformazione.

Alcune delle temperature per il piatto riscaldato, con 3Dlac sono:

  • PLA - 55°C
  • PETG - 65°C
  • ABS - 80-100°C

Perché ReprapWorld?
  • Spedizione nello stesso giorno lavorativo!
  • Più di 3.000 prodotti a catalogo
  • Più di 45.000 clienti soddisfatti in più di 40 paesi
  • Pagamenti sicuri con qualsiasi metodo
  • Supporto tecnico professionale (più di 10 anni di esperienza nel campo della stampa 3D)
Paga in sicurezza utilizzando


home
Copyright 2009 - 2022 | ReprapWorld