Informazioni sul filamento

Tipi di filamento

ReprapWorld offre diversi tipi di filamenti per stampanti 3D. Ora puoi navigare facilmente tra le diverse opzioni, ma vorremmo aiutarti a capire le differenze tra i vari tipi di filamento e i marchi che offriamo. Questa pagina ti aiuterà a comprendere in termini generali quale filamento usare. Per dettagli come velocità di stampa o temperature di stampa, fai riferimento alla singola pagina prodotto.

PLA - Acido polilattico

È il materiale più utilizzato e più semplice da gestire, oltre che il migliore per i principianti. È realizzato a partire da materiale organico ed è biodegradabile, quindi è il più rispettoso dell'ambiente rispetto a qualsiasi altro prodotto in termoplastica. In forma neutra il filamento è semi-trasparente con un colore leggermente marrone e si può stampare a circa 200 gradi. Dopo la stampa, il materiale è più fragile rispetto ad altri tipi di filamento, quindi in caso di applicazione di una certa pressione tenderà a rompersi, piuttosto che a piegarsi.

Il PLA+ migliora alcune delle proprietà del PLA come la resistenza e la tenuta della stampa.

ABS - Acrilonitrile butadiene stirene

L'ABS era un materiale per il filamento molto diffuso, ma è piuttosto difficile da lavorare. Questo materiale viene utilizzato anche per creare i mattoncini LEGO ed è impiegato anche per lo stampo a iniezione. Inoltre, l'odore prodotto durante la stampa è molto sgradevole e oggi questo materiale viene utilizzato solo per applicazioni specifiche, come condizioni di stampa a temperatura particolarmente elevata o quando il materiale entra in contatto con la benzina. A causa del forte restringimento, il materiale può deformarsi facilmente durante la stampa e creare grandi forze interne, che possono portare al distaccamento degli strati. Le proprietà del PETG permettono di sostituire questo materiale per una stampa molto più semplificata. In stato neutro, il filamento è di color bianco latte e si stampa a circa 240 gradi. Inoltre, è possibile utilizzare l'acetone (vapore) per sciogliere leggermente l'ABS, ammorbidendo gli strati e facendoli piegare l'uno sull'altro, creando l'illusione di una parte stampata a iniezione.

L'ABS+ tende a risolvere alcuni dei problemi dell'ABS poiché contiene alcuni additivi. Generalmente, il restringimento sarà molto ridotto, con di conseguenza meno deformazioni. Tuttavia, ciò non permette di utilizzare il materiale con la benzina.

PETG - Polietilentereftalato

Disponibile solo da poco rispetto ad altri filamenti, il PETG è diventato un prodotto molto popolare poiché combina molte delle proprietà del PLA e dell'ABS. Questo materiale viene utilizzato anche per le bottiglie di soda, quindi è un materiale che conoscono tutti. Il filamento in stato neutro è trasparente e può essere quindi stampato con molti dei colori traslucenti del nostro catalogo, oltre che con colori opachi. Anche se la sua temperatura ideale di stampa è di 245 gradi, offre molto meno restringimento rispetto all'ABS, rendendolo semplice da lavorare quasi come il PLA. Altre proprietà importanti includono un'ottima adesione degli strati e il fatto che, grazie alla natura del materiale, la stampa si piega e difficilmente si spezza.

HIPS - Polistirene antiurto

Questo materiale non è molto utilizzato nella stampa 3D ma è dotato di diverse interessanti proprietà. È utilizzato maggiormente come materiale di supporto per l'ABS, poiché si lega bene con quest'ultimo ed è dissolvibile in D-Limonene. Inoltre, è più semplice da stampare dell'ABS ed è dotato di molte delle sue proprietà. In forma pura questo prodotto è bianco latte e si stampa a 240 gradi.

TPE - Elastomero termoplastico

Materiale molto flessibile e simile a gomma che si stampa bene a 200 gradi. Utilizzato solo per stampe specifiche quando sono richieste proprietà elastiche e flessibili. Questo materiale è piuttosto difficile da utilizzare, perché non può essere pressato molto. È praticamente inutile con un sistema bowden. Anche in un sistema diretto occorre ridurre molto la velocità e il cold-end non deve prevedere spazi nei quali può inserirsi il filamento. L'adesione al piatto riscaldato è buona, ma può richiedere qualche strumento per evitare di deformare l'oggetto.

TPU - Poliuretano termoplastico

Rispetto al TPE, questo materiale è molto meno flessibile e ciò lo rende più facile da gestire e utilizzabile con sistemi bowden. Questo materiale può essere utilizzato con profitto ad esempio per pneumatici di auto radiocomandate.

PVA - Alcol polivinilico

Questo materiale viene utilizzato solo come materiale di supporto per il PLA, poiché si lega bene al PLA ed è solubile in acqua. Si stampa a 200 gradi ed è trasparente-marrone. Per quanto riguarda la stampa, si comporta in modo simile al PLA. Se lo si immerge in acqua calda per un certo periodo, si scioglierà lentamente, lasciando solo il PLA. Il materiale, tuttavia, è piuttosto caro, quindi si utilizza solitamente nei casi in cui è impossibile procedere senza supporto.


Informazioni su ReprapWorld
ReprapWorld

ReprapWorld è il negozio online numero uno per tutti i prodotti reprap per la tua stampante 3D. Abbiamo a disposizione un'ampia gamma di componenti per stampanti 3D, dalla nostra celebre linea di componenti elettronici ai filamenti ai nostri prodotti personalizzati. E tutto ciò a un prezzo molto competitivo!

Contatti

RepRapWorld B.V.
Wagenmaker 6a
2631RL Nootdorp
The Netherlands

Email: info@reprapworld.com
Tel: +31 (0) 85 - 009 15 31

Copyright 2009 - 2017 | RepRapWorld B.V.